FAMIGLIA

La relazione di coppia, quando ben funzionante, permette lo sviluppo personale e la crescita di entrambi i suoi membri. Quando invece le dinamiche, il rapporto e la comunicazione non sono più fluidi ed armonici, interviene una sofferenza reciproca che può incistarsi in vere e proprie modalità rigide e ripetitive con litigi e discussioni continue e la sensazione di una totale incomprensibilità.

L’obiettivo di una consultazione ed eventualmente di una terapia di coppia è quello di permettere ad entrambi di vedere e prendere atto delle rispettive modalità relazionali, delle dinamiche insite nel rapporto e degli aspetti disfunzionali che non permettono una rapporto armonico.
Non è assolutamente detto che una terapia di coppia abbia come obiettivo l’idea di rimanere insieme a tutti i costi; piuttosto è possibile che in alcuni casi i due decidano di arrivare ad una separazione, proprio perché l’obiettivo finale è eliminare lo stato di sofferenza.

  • Difficoltà di coppia
  • Difficoltà genitoriali